Home » Campagne nazionali

Campagne nazionali

Campagna Nastro Rosa LILT FOR WOMEN 2020

Campagna Nastro Rosa LILT FOR WOMEN 2020 - Ass. Prov. di Pesaro e Urbino

Ad ottobre riparte la Campagna LILT FOR WOMEN Nastro Rosa 2020, che mira a diffondere la cultura della prevenzione per sconfiggere il tumore al seno, tumore che rappresenta il 30% delle neoplasie femminili e continua ad essere la più frequente causa di morte correlata al cancro per le donne.

Negli ultimi anni la mortalità per cancro alla mammella è in costante diminuzione. Le nuove tecnologie diagnostiche di imaging, sempre più precise e sofisticate, ci consentono oggi di individuare lesioni in fase iniziale, quando il grado di malignità, l’indice di aggressività è basso ed il processo di metastatizzazione è pressoché nullo. Scoprire tumori di piccole dimensioni aumenta le probabilità di guarire e di eseguire interventi conservativi, che non provocano danni estetici alla donna, a beneficio della sua femminilità.

Durante il mese di ottobre la ns Ass. Prov.le si rende disponibile, per le donne che lo vorranno, ad eseguire visite senologiche gratuite (vedi indicazioni a lato).

In occasione della campagna, verranno illuminati di rosa alcuni monumenti a ricordare l’importanza della prevenzione del tumore al seno: Palazzo dei Principi a Carpegna; l'Arco di Augusto e la Torre Civica a fano; il Castello di Gradara; le fontane di Piazzale Matteotti e di Piazza Europa a Pesaro; Palazzo Nuovo ed il Collegio Raffaello ad Urbino.

Scarica l'opuscolo della campagna

CAMPAGNA NAZIONALE LILT "PERCORSO AZZURRO"

La LILT ha lanciato il 14 giugno la prima Campagna Nazionale di prevenzione e diagnosi precoce dei tumori maschili denominata "Percorso Azzurro”, una campagna di informazione per diffondere la cultura della prevenzione anche nell’uomo.

I dati epidemiologici indicano, infatti, che gli individui di sesso maschile si ammalano e muoiono di più di cancro di quanto non accada alle donne. In particolare, si stima che in Italia dei circa 370.000 nuovi casi di tumore maligno, il 54% (circa 195.000) è diagnosticato negli uomini, rispetto al 46% (circa 175.000) nei confronti delle donne. Le neoplasie ‘esclusivamente’ maschili sono: il tumore alla prostata, che rappresenta la sesta causa di morte per gli uomini in tutto il mondo, il tumore al testicolo ed il carcinoma del pene, più rari ma comunque pericolosi. La prevenzione e la diagnosi precoce oggi guariscono oltre il 60% dei casi di cancro. Intensificando le campagne di sensibilizzazione potremmo arrivare ad una guaribilità, già oggi, superiore all’80%. Per questo LILTlancia una campagna informativa e propone controlli medici dedicati agli uomini, che molto spesso considerano queste tematiche un tabù e sottovalutano l’importanza della prevenzione.

Per l'occasione è stato prodotto l'opuscolo informativo “Proteggiti dai colpi bassi”, legato alla campagna “Percorso Azzurro” con informazioni, dati e consigli per la prevenzione dei tumori dell’apparato genitale maschile a 360 gradi. L’opuscolo e la campagna affrontano, infatti, non solo il più noto cancro alla prostata, ma anche i meno conosciuti, ma insidiosi, tumori al testicolo e al pene.

La campagna è stata promossa anche dall'ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani - a seguito di un protocollo di intesa sottoscritto dal presidente dell'ANCI Antonio Decaro e dal Presidente della LILT, Francesco Schittulli, per ribadire l'impegno comune sui temi della salute e della prevenzione, in particolare oncologica. Si ringraziano l'Assessore Mila Della Dora, Assessore al Benessere, ed il Comune di Pesaro per aver aderito all'iniziativa illuminando di azzurro la fontana di Piazzale Matteotti e la fontana di Baia Flaminia a Pesaro nelle notti del 13 e 14 giugno. 

scarica l'opuscolo

Links utili

Links utili - Ass. Prov. di Pesaro e Urbino

LILT sede centrale

Ass. Prov. di Pesaro e Urbino

Ass. Prov. di Pesaro e Urbino

Ass. Prov. di Pesaro e Urbino

A.O. "Ospedali Riuniti Marche Nord", Pesaro